Intervista a Eleonora Esposito “La tradizione è nel mio DNA”

Trovare stiliste emergenti è facile: in fondo un po’ tutte noi da bambine abbiamo giocato con le bambole e siamo cresciute col culto dell’abito abbinato a scarpe e borsetta. Eppure diventa sempre più difficile trovare ragazze talentuose che sanno tenere in mano ago e filo e dire “ora realizzo un abito come voglio io”. Ebbene questa è Eleonora Esposito: una ragazza napoletana che ha deciso d’intraprendere la strada della piccola couture.
Come nasce questa passione per la moda?
Sin da bambina mi piaceva disegnare abiti e creare look per le bambole. Penso che sia una passione che ho sin dalla nascita. Sono sempre stata attratta da tutto ciò che è stile, eleganza, personalità. Non la moda fatta dalle marche, ma dal processo creativo che porta alla realizzazione di un abito e di chi lo indossa, e di quello che rappresenta.

Tra le righe si legge che ami l’handmade, una nota quasi assonate in questo mondo di stilisti dove tutti cercano strutture contemporanee. Come ti definisci all’interno del sistema moda?
Ho sempre voluto che le mie creazioni avessero qualcosa di unico, che gli desse un valore aggiunto, per questo che creo capi che essendo realizzati in piccola scala, hanno delle piccole differenze tra loro che li rendono unici. Le mie collezioni possono essere definite un handmade couture, ogni capo può essere personalizzato , ed è reso unico da un lavoro artigianale, che la produzione in serie spesso elimina per questione di tempo e di costi. Chi acquista i miei capi sa, che sta indossando qualcosa che poche persone posseggono, senza per questo spendere cifre altissime. E sono capi handmade totalmente fatti in Italia. Ma soprattutto cerco di creare abiti che possano far sentire una donna comoda ed a proprio agio con quello che indossa ed originale allo stesso tempo.

Donna romantica e femminile traspare dalle tue creazioni: rappresenta un po il tuo modo di essere?
Sicuramente rispecchia il mio modo di essere , ed anche il mio concetto di donna. Per essere femminili non bisogna per forza, ostentare il corpo in maniera vistosa. Si può mettere in risalto la femminilità anche con linee pulite che risaltano il corpo in modo elegante. Come allo stesso tempo essere romantiche non significa essere leziose ed antiche, ma anzi vuol dire essere moderne , decise e con carattere senza per questo perdere uno spirito romantico.

Il fatto di essere tradizionalista nella produzione puo’ essere considerato un segno distintivo della tua origine, Napoli ?
Napoli, ha un’antica tradizione artigianale, che sicuramente ha influenzato non solo me, ma anche i tanti designers che sono nati qui. Anche a livello sartoriale, Napoli rappresenta ancora oggi una realtà consolidata nel mondo. Qui ci sono tradizioni sartoriali, che durano da anni, anche se purtroppo la crisi attuale in cui ci troviamo, sta lesionando non poco questo tipo di realtà.
Però la sua tradizione resta intatta e penso faccia parte del nostro DNA.

Parliamo ora della moda, che differenza sussiste tra la moda di ieri e quella di oggi?
Penso che prima la moda avesse dei tempi di presentazione delle varie collezioni molto piu’ lunghi, si usciva sul mercato con due collezioni all’anno e questo ti permetteva di assaporare gli abiti, di memorizzarli ed innamorarsene, abiti che sono diventati icone di stile. Oggi con la corsa verso la conquista del mercato mondiale, si esce con tante di quelle collezioni all’anno, che alla fine non si riesce ad apprezzare piu’ nulla, non c’è nemmeno il tempo di indossare un abito che già diventa vecchio. E’ tutto troppo veloce e questo finisce per consumare ogni cosa in fretta.

Un accessorio a cui non puoi rinunciare?
La borsa! Non esco mai senza borsa, grande o piccola , firmata o vintage non ci rinuncio mai. C’è dentro un mondo, a cominciare dal mio set per il disegno, ovvero matita e blocchetto degli schizzi, bisogna sempre essere pronti in caso di ispirazione improvvisa!

@olivaselene

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 58 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: